Informazioni sul progetto

I limiti ecologici del nostro pianeta rendono inevitabili cambiamenti importanti nel nostro modo di vivere europeo. Nel loro lavoro consolidato, “Il modo di vivere imperiale”, i professori universitari Ulrich Brand e Markus Wissen hanno dimostrato come il nostro modo di vivere porti a uno sviluppo globale insostenibile e causa una rapida crisi climatica. La scelta che la nostra società deve fare è se i futuri cambiamenti sociali saranno fatti per disegno o per disastro. Nel progetto Kauz forniamo educazione agli adulti per consentire loro di agire per una giusta transizione verso un modo di vivere solidale, che garantisca i diritti e i mezzi di sostentamento dei lavoratori durante il passaggio a un modo di produzione ecologicamente sostenibile che contrasti la crisi climatica e protegga la biodiversità.

L’OBIETTIVO principale del progetto è quello di creare un pacchetto educativo misto di alta qualità sul modo di vivere imperiale e solidale, e Just Transition che promuove la cittadinanza attiva, per la quale come base METHODOLOGIA applicheremo i concetti di Educazione e Educazione alla Cittadinanza Globale per lo Sviluppo Sostenibile.

A tal fine creeremo quattro diversi risultati intellettuali che possono essere utilizzati dalle ONG e dagli educatori adulti per sensibilizzare su questi temi:

  1. Creeremo 4 programmi di workshop tra cui materiale didattico e didattico che fornisce una profonda formazione sugli argomenti del progetto.
  2. Creeremo una serie educativa coerente di microapprendimento da condividere attraverso i social media e raggiungere un vasto pubblico. Comprenderà immagini, infografiche, fumetti e brevi video insieme a breve testo che può essere consumato in tre minuti stimolando momenti lampadina.
  3. Gireremo video educativi comprendenti clip di animazione della lavagna che spiegano i termini chiave, e colloqui stimolanti con i principali esperti sul campo. Saranno inclusi come contenuti da discutere nella nostra serie di workshop, pur essendo allo stesso tempo (ri)utilizzabili come contenuti di apprendimento standalone.
  4. Con la creazione di una serie di podcast, vogliamo raggiungere le persone che stanno andando al lavoro, facendo le faccende, facendo sport ecc. In due programmi distinti, da un lato, si terranno interviste con modelli di ruolo di tutti i giorni – dagli agricoltori e dai dipendenti agli attivisti – sulle loro strategie per sfidare uno stile di vita che consuma risorse; D’altra parte, gli esperti discuteranno di temi relativi ai progetti, quali lo sviluppo sostenibile, la produzione e il consumo ecologici ed eque.

I laboratori di prova comprenderanno un totale di 240 PARTICIPANTI, il moltiplicatore eventi 220 moltiplicatori e l’apprendimento online del progetto raggiungeranno fino a diversi anni’1000.
Il nostro gruppo bersaglio si divide in due sottogruppi: In primo luogo, i professionisti dell’istruzione degli adulti, in particolare quelli che operano nel campo della sostenibilità; In secondo luogo e in qualità di beneficiari finali, le persone di età lavorativa compresa tra i 18 e i 65 anni possono esplorare modi di vita e di produzione alternativi e solidi. Abbiamo scelto questo gruppo perché le nostre uscite intellettuali si concentrano sul tema del lavoro e della produzione.

Per garantire i benefici a lungo termine del progetto, tutti i contenuti saranno resi disponibili per il download su un sito web di nuova creazione. Sarà inoltre istituita una banca dati contenente istituzioni, organizzazioni, reti e singoli moltiplicatori dedicati che potranno essere contattati per organizzare seminari e diffondere il pacchetto educativo.
Attraverso un piano futuro distinto e la ricerca attiva di fonti di finanziamento sostenibili per condurre i workshop e creare ancora più microapprendimento, video e podcast garantiranno la sostenibilità dei risultati del progetto, anche dopo la fine del periodo di finanziamento del progetto. Pertanto intendiamo ottenere un certo grado di rilievo e suscitare interesse per la partecipazione in altri paesi.

ATTIVITÀ
Si terranno due TRAININGS:

  1. Train-the-trainer per due workshop e una formazione di esperti sulle capacità di inquadramento e moderazione
  2. Train-the-trainer per due workshop, l’apprendimento tra pari attraverso lo scambio di esperienze, la formazione di esperti sull’organizzazione e il finanziamento di attività oltre la durata del progetto, al fine di garantire un successo duraturo.


Quattro eventi MULTIPLIER EVENTS sono previsti come una mostra itinerante “Sulla strada inarrestabile verso un modo di vivere solido” con soste in tutti i paesi partner.

RISULTATI E IMPATTO
Sarà creata una rete tra quattro diverse istituzioni, che hanno esperienza con il concetto di modo di vivere imperiale, il modo di vivere solido, una Just Transition ecologicamente sostenibile, con la progettazione di materiale didattico digitale e faccia a faccia per adulti e insegnanti, e con la realizzazione di corsi di formazione per adulti e insegnanti in AT, DE, I e HR.

Il progetto promuove la cittadinanza attiva attraverso strumenti interattivi e la creazione di reti durature tra i destinatari.
L’impatto previsto del progetto è l’emancipazione dei discenti adulti a partecipare a una transizione giusta che mira a trasformare le società europee verso uno sviluppo ecologico e sostenibile come promosso nel New Green Deal dell’Unione Europea.